Scola, dimostra che ognuno è testimone

MILANO - In società plurale ognuno deve tendere a massimo riconoscimento

(ANSA) - MILANO, 31 OTT - "Siete stati la dimostrazione del modo in cui siamo chiamati a vivere la testimonianza in una società plurale in cui ognuno deve proporre la propria visione tendendo al massimo riconoscimento": lo ha detto questa sera l'Arcivescovo di Milano, il cardinale Angelo Scola chiudendo ufficialmente il Padiglione della Santa Sede. "Qualche debolezza di Expo l'abbiamo denunciata e cordialmente la vogliamo ricordare - ha detto il Cardinale allo staff che ha accolto in questi mesi i visitatori al Padiglione -. Molto resta ancora da fare per sfatare il mito che la fame sia un problema irrisolvibile. Così come va approfondito il rapporto tra cibo materiale e spirituale - ha sottolineato l'Arcivescovo parlando con lo staff -. Su questo dovremo lavorare. Inizieremo a farlo da subito, cominciando con il Giubileo, i Dialoghi di Vita Buona, e la preparazione della visita del Papa". Si chiude con un bilancio di due milioni di visitatori l'esperienza di Chiesa a Expo2015: 1,8 milioni al padiglione della Santa Sede e 250mila all'edicola Caritas. (ANSA).

News

Al padiglione Santa Sede il premio "Awda", dedicato alle donne designer

Al padiglione Santa Sede il premio "Awda", dedicato alle donne designer

Ancora riconoscimenti per la qualità del padiglione della Santa Sede. Questa volta arriva dall'Aiap, l'associazione italiana design della comunicazione visiva, che ha assegnato nei giorni scorsi il …