I commenti dei visitatori al padiglione della Santa Sede

Decine di migliaia di visitatori stanno visitando il padiglione della Santa Sede in Expo. Qualcuno di loro ci ha lasciato un commento: li raccogliamo in questa pagina (clicca sui titoli per leggere gli articoli).

 

Padre Sterli: «Le foto ricordano le missioni dei nostri militari all'estero»

Padre Konioka: «Ti fa sentire al centro del mondo»

Card. Parolin: «Il padiglione è una traduzione delle parole di Papa Francesco»

Mons. Zani e Thivierge: messaggio essenziale, una provocazione per il mondo

Il ministro Hendricks: «Ci richiama alle nostre responsabilità di esseri umani»

Romano Prodi: «Un padiglione nella linea di Papa Francesco»

Il ministro Orlando: «L'equilibrio personale è premessa all'equilibrio mondiale»

Il ministro Galletti: «La Santa Sede in Expo ha una grandissima rilevanza»

Mons. d'Onofrio, arcivescovo di Gaeta: «Grandi ingiustizie intorno all'alimentazione»

Mons. Spreafico, vescovo di Frosinone: «Riflessione d’attualità su migrazioni e condivisione»

La Principessa della Thailandia H.R.H. Maha Chakri Sirindhorn

Mons. Barsi, arcivescovo di Monaco: «Non guardare a Cristo porta alla catastrofe»

Mons. Lupi, vescovo di Savona: «Eucaristia, risposta alle fami dell'uomo»

Marc Stenger, vescovo di Troyes: «Oltre la semplice alimentazione»

Mons. Pennisi: «Dai drammi alle soluzioni»

Mons. Carlos Alberto de Pinho Moreira Azevedo: «Nel padiglione, l'idea del bene comune»

Enrico Fusi dell'Istituto Toniolo: «Un aiuto alla riflessione e alla comprensione dei temi più autentici di Expo»

Il Presidente della Camera rumeno, Zgonea: «Stare insieme al tavolo è importante per il futuro»

Gunther Adler: «Impressionato dal tavolo che racconta la vita»

Il vescovo Ambrosio: «Nel padiglione il cammino verso la convivialità»

Pietro Grasso: «Il Padiglione della Santa Sede a riflettere su immigrazione e accoglienza»

Mons. Martinelli: «I bisogni diventano luogo di comunione e relazione»

Roberto Moncalvo, presidente Coldiretti: «Un padiglione emozionante»

Don Bonetti, assistente Coldiretti: «Con il cibo, rendiamo migliore il mondo»

Mons. Dal Toso: «Nel padiglione, le diverse forme di fame dell'umanità»

Il cardinale Daniel Fernando Sturla Berhouet: «Messaggio chiaro, semplice e significativo»

Il presidente romeno Klaus Iohannis: «Eccezionale»

Letizia Moratti: «Percorso emotivo e profondo»

Beppe Severgnini: «Centrato il tema»

Video

Guarda il Video foto di Luca Catalano Gonzaga

Ferite del cuore, ferite del pianeta: la parete fotografica

Un'onda di storie, sguardi, volti, accoglie il visitatore del Padiglione della Santa Sede all'Expo Milano 2015 nella prima parete, la parete fotografica. E' l'onda del tempo che passa, l'onda …